venerdì 17 febbraio 2012

Bingo! Dodicesimo motivo per NON vivere un Svezia



Mai letto tante stronzate, tutte assieme....

Il sistema svedese degli alloggi bisogna capirlo, per capirlo bisogna sforzarsi un po'.... non tanto, solo un po'.....

In Svezia ci sono le code, si prende il numerino e ci si mette in fila.

Adesso vi metto due link,
il sito degli hyresrätt di Stoccolma e il sito di Göteborg, c'e' scritto chiaro e tondo che per "mettersi in fila" e' necessario avere 18 anni (a Göteborg bastano 17 per iscriversi, ma bisogna comunque averne 18 per essere "attivi").

Smettiamola di scrivere che gli svedesi si iscrivono appena nati.

Nelle tre grandi citta', Stoccolma, Malmö e Göteborg, il mercato degli affitti e' un po' "critico" ma niente di particolarmente spaventoso se paragonato alle citta' italiane.

Fate attenzione perche' in Svezia, dopo aver fatto la fila, "non si puo' scegliere l'appartamento che si vuole", dovete prendere quello che vi danno loro: per esempio vi daranno un appartamento sfitto.

Lo sappiamo che vi piaceva tanto l'appartamento della signora Strömberg, ma non e' possibile cacciarla di casa per fare posto a voi.
Quel bel palazzo storico di mattoni rossi vicino alla stazione, quello non e' in affitto, mettetevi il cuore in pace e non date la colpa al razzismo svedese.

"Infine anche l’acquisto di un appartamento risulta difficile in città": purtroppo una triste realta', nelle citta' svedesi e' difficile acquistare un appartamento, sono infatti necessari tanti piccoli foglietti di carta colorata che gli svedesi chiamano "tusenlapp"....

Se a Stoccolma l'alloggio e' un problema potete sempre andare ad abitare da un'altra parte, la Svezia e' grande.

20 commenti:

  1. "per esempio vi daranno un appartamento sfitto."
    Questa mi ha fatto sganasciare :-D

    RispondiElimina
  2. Kul att läsa en lite annorlunda blogg, man får ha egna åsikter och tankar men folk borde lära sig ta allt med en nypa salt samt att inte ta allt så jävla personligt. Hon har en diagnos, acceptera henne som hon är =)

    RispondiElimina
  3. Caro Anonimo svedese,
    non me la prendo, rispetto le opinioni di tutti, ma una cosa sono le opinioni (åsikter) un'altra cosa e' scrivere delle cose false.

    RispondiElimina
  4. Blev du mobbad i skolan?

    RispondiElimina
  5. @ Anonimo: Nej, jag blev inte mobbad.

    Scrivere che in Svezia non esistono le borse di studio e' scrivere una cosa falsa.
    Scrivere che gli svedesi si mettono in coda alla nascita per un alloggio e' scrivere una cosa falsa.
    Basare le proprie opinioni su delle falsita' e' da stupidi, soprattutto quando la realta' ci sta davanti agli occhi e basterebbe un po' di buon senso capire come stanno le cose...
    Il bicchiere puo' essere mezzo pieno oppure mezzo vuoto, ognuno vede il mondo come vuole, ma se uno nega l'esistenza del bicchiere allora e' stupido... spero che questo ragionamento non sia troppo complesso per te.

    RispondiElimina
  6. Har du nån sjukdom? seriöst.
    Sluta skriv om sånt du inte vet något om!
    Jag är så jävla trött på såna som du o ditt skitsnack.

    RispondiElimina
  7. Lätt att kommentera anonymt och att angripa personligt någon som inte bara uttalar sina åsikter, men också visa hur många saker som skrevs är helt enkelt falska.
    Är man trött behöver man inte läsa, enkelt va?!

    RispondiElimina
  8. Kära "Anonimo" !

    Du borde lära dig ta allt med en nypa salt.
    Dessutom, du säger att hon har sina egna åsikter som jag ska acceptera.

    Nu är det din tur att acceptera mina åsikter och min diagnos!!

    Ta inte det så jävla personligt!!

    RispondiElimina
  9. Davide: Jag har ingen fråga till dig, du är verkligen en jätte ointressant människa !!! Du har så mycket dubbelmoral och du säger emot dig själv. När du pekar med ett finger så pekar tre fingrar tillbaka på dig, så tänk på det !!!

    Bruno: Att de tillåter dig bete sig så här är tragiskt och du förstör ditt liv !!! Tror du allvarligt att någon kommer vilja anställa dig i Sverige!!! Du kommer inte ens kunna få ett städjobb, snälla tänk längre än din näsa räcker !!!! Tycker verkligen synd om dig och din föräldrar som inte kunnat uppfostra dig !!! Lycka till med ditt liv, du behöver det !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah... i troll!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      Il tuo blog é diventato importante, Balorso, se un troll tanto accanito si interessa a te!
      Risparmia ai tuoi lettori lo strazio di dispute inutili... :)

      http://digilander.libero.it/AntiTroll/index.htm

      Mafalda

      Elimina
  10. Macche' troll!!!
    Questo non e' un troll bensi' un nano!!

    Un nano, non di statura ma di spirito.
    Lo teniamo con noi perche' ci fa pena ma anche tenerezza, lo abbiamo visto crescere....e soprattutto perche' siamo persone generose, noi.

    Colgo quindi l'occasione per dirlo pubblicamente: Franco, non essere triste!!! Ti vogliamo bene, noi.

    RispondiElimina
  11. E' interessante e curioso che qualcuno che non mi conosce possa accusarmi di avere una doppia morale, perdipiú nascondendosi dietro l'anonimato...
    Vabbé, ma il mondo é bello perché é vario.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sai che Franco e' timido....

      Elimina
  12. No ! non sono timido è che quelli come te mi fanno SCHIFO!!! Anche se ho una voglia matta di avere un faccia a faccia con te per darti una limatina alle CORNA.

    RispondiElimina
  13. Uff, che barboso, ma ringrazia la tipa di Italiansinfuga che ti ha dato qualche idea altrimenti non sapevi manco cosa scrivere nel blog!
    Alex

    RispondiElimina
  14. @Alex: Ma come e' piccolo il mondo: Benvenuta nel mio blog!
    Se lo trovi barboso vai pure a cagare.

    Lo sappiamo che sei stata tu a scrivere quell'articolo su Italiansinfuga.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vacci te che non sei nemmeno in grado di capire l'ironia e credi a tutte le baggianate quello che leggi su Internet!
      Alex

      Elimina

    2. ÅÖH!!! Tu mi ferisci.....

      Elimina
  15. Oibó che discussione! Non ho mica capito peró perché tanto livore, sará la vita con bimbi piccoli, ma il mio neurone non ci arriva.

    Io invece sono incazzata nera con Blogger perché nel mio blogroll sta scritto costantemente che l'ultimo aggiornamento di Balörso é datato 8 mesi fa, e nel frattempo mi sono persa tutti questi bellissimi post, adesso devo rimettermi in paro.

    Benritrovati e saluti anche alla dolcissima signora Zarinaia.

    RispondiElimina